Dal SUE al SUAPE - Le novità apportate dalla legge sulla semplificazione amministrativa



E’ stata pubblica nel BURAS n° 49 del 27.10.2016 la Legge n. 24 del 20 ottobre 2016 che detta le  “Norme sulla qualità della regolazione e di semplificazione dei procedimenti amministrativi”.
La legge prevede l’unificazione degli sportelli SUAP e SUE per l’attivazione dello  “Sportello unico per le attività produttive e per l'attività edilizia”, il SUAPE,  che accentrerà su di se le competenze in relazione ai procedimenti amministrativi attualmente in capo ai SUAP e ai SUE (laddove istituiti) oltre a quelli riguardanti le manifestazioni o eventi sportivi o eventi culturali di pubblico spettacolo.
Le unioni comunali e la città metropolitana di Cagliari saranno tenute ad istituirlo entro tre anni dall’entrata in vigore della legge mentre le città medie e i comuni della Città metropolitana di Cagliari hanno facoltà di istituire un SUAPE comunale. 
In caso di mancata attivazione del SUAPE, tutte le pratiche ad esso  destinate verranno gestite dal SUAP
comunale o associato esistente.
I cambiamenti introdotti dalla legge riguardano anche i procedimenti amministrativi gestiti dal SUAPE che saranno esclusivamente di due tipi: procedimento in autocertificazione, anche in caso di  permesso di costruire di privati in assenza  di valutazioni discrezionali, di agibilità e di collaudo di impianti, e procedimento in conferenza di servizi , che si dovrà svolgere di norma in forma semplificata e in modalità asincrona.
L’importante modifica apportata agli sportelli unici  e ai  procedimenti amministrativi, entrerà in vigore entro 120 giorni dalla data di pubblicazione della legge, mediante l’approvazione delle  Direttive in materia di SUAPE.

Per la consultazione del testo integrale della legge utilizzate il seguente link http://buras.regione.sardegna.it/custom/frontend/viewInsertion.xhtml?insertionId=ed431e4c-9086-4e55-b1ed-f930a2e30780